12 luglio 2009

Il presidente di un organo di Stato dubbioso sulle proprie competenze!


Alla pagina http://www.aduc.it/dyn/tlc/noti.php?id=238375 ho appena letto una dichiarazione dell'anno scorso del presidente dell'Antitrust Antonio Catricalà...


L'Antitrust, dice Catricalà, è pronto a scendere in campo per tutelare quelli colpiti dal fallimento. "Noi non abbiamo per ora molte denunce - afferma il presidente dell'Autority - ma stiamo ragionando sulla nostra competenza. In realtà, letta bene la legge, non abbiamo la competenza di vigilanza, ma forse abbiamo una competenza di natura sanzionatoria, che però si aggiunge alle competenze specifiche di altre autorità, tra cui Consob e Bankitalia. Quindi chiederemo un parere al Consiglio di Stato per sapere se abbiamo una competenza a dare sanzioni. In questo caso interverremo, se ci saranno state pratiche scorrette e se riusciremo a dimostrarle, lasciando intatte le competenze delle altre autorità".


Cioè... il presidente dell'Antitrust non sa a cosa serve l'Antitrust?


Aiuto.

Capisco che possa esserci un vuoto legislativo o poca chiarezza su una questione che concerne il diritto civile, penale, amministrativo, etc.

Ma addirittura non è chiaro quali siano le competenze di un organo dello Stato? Chi l'ha inventato si è scordato di allegare le istruzioni?

Fai parte di TimeRepublik?

Se hai trovato utili o interessanti i miei articoli...